peyrani
Home » News, Regate, Sport » Regata Brindisi-Valona-Brindisi: partenza sabato 9 luglio

Regata Brindisi-Valona-Brindisi: partenza sabato 9 luglio

Il percorso di 120 miglia prevede una semplice andata e ritorno (rotta 100 in andata e 280 in ritorno) partendo sabato 9 luglio dalla città capoluogo, lasciando a sinistra l’isola di Saseno (Sazan)e ritornando a Brindisi entro la serata di domenica.

La partenza ed il ritorno, alla presenza di una giuria, saranno nel porto interno, e sarà un momento di grande partecipazione di tutta la città. All’equipaggio primo classificato sarà offerto il Trofeo dell’Accoglienza.

La regata Brindisi-Valona-Brindisi rientra nell’ottica della valorizzazione della cultura del mare e dello sport della vela, riscoperta nella sua più autentica vocazione, quella dello stretto rapporto tra l’uomo ed il mare.

Proprio per questo “Brindisi per due” non sarà la classica regata che lascia ampio spazio ai supertecnicismi, alle soluzioni tecniche esasperate che inevitabilmente premiano soluzioni cantieristiche e non abilità e  umane.

Sarà invece una regata con equipaggio di sole due persone, senza vincoli eccessivi che non siano la correttezza di gara, la scoperta della terra al di là del mare e l’entusiasmo della partecipazione. La regata sarà visibile in tempo reale on line, giacché i regatanti e le loro barche saranno collegati con sistema di tracciamento a Google Maps™, e questo li renderà visibili lungo la via d’acqua che collega la città pugliese alla quella albanese.

“Siamo convinti -spiegano gl organizzatori – che la cultura del mare, importante per la città di Brindisi, deve essere assimilata da piccoli e, inevitabilmente, questo coinvolgerà  le famiglie. Un percorso di formazione virtuoso ed atipico, che fa in modo che siano le nuove generazioni a far riscoprire agli adulti il valore della cultura del mare.

L’intero Salento è coinvolto attivamente nella manifestazione, le marinerie di Taranto, Lecce, Otranto, Santa Maria di Leuca, Gallipoli, Ostuni sono le città del Grande Salento che hanno nel sangue, da quando la Puglia del sud ospitava le immigrazioni indoeuropee, la gestione  della grande via  d’acqua”.

 

 

 

 

 

Foto: www.lnibrindisi.it/

Bando: http://www.lnibrindisi.it/bando.html

Iscritti: http://www.lnibrindisi.it/barche_iscritte.html

Leggi anche:

  1. Traghetto per Valona bloccato fuori dal porto di Brindisi
  2. Brindisi-Corfù: è partita alle 13 la regata internazionale della Lombardini Cup
  3. Brindisi-Corfù: il saluto agli equipaggi
  4. XXVI Regata Internazionale Brindisi-Corfù: 108 imbarcazioni iscritte a oggi
  5. XXVI edizione Regata Internazionale Brindisi-Corfu: un mese al via

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2345

Scritto da Redazione su lug 7 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab