Home » Altro, News, Sport » Campionato Italiano Offshore 3000: a Crotone titolo tricolore al duo francese Avril-Dubouè

Campionato Italiano Offshore 3000: a Crotone titolo tricolore al duo francese Avril-Dubouè

Pubblico da record questo week-end nella cittadina calabrese di Crotone, in occasione delle due prove finali del Campionato Italiano Offshore 3000. Un grande spettacolo che ha visto gareggiare i potenti scafi di motonautica Offshore in una delle migliori location di tutto il Campionato.

Una manifestazione organizzata alla perfezione sotto ogni aspetto, che ha permesso agli appassionati di seguire le gare da molto vicino. Gare estremamente combattute ed emozionanti, ma anche molto faticose a causa di condizioni metereologiche non ottimali.

A sfidarsi per la conquista del titolo Italiano 2014 sono stati i francesi Guillaume Avril e Mickael Dubouè, leader di classifica, ed Alessandro Barone e Lorenzo Morelli (Moretti Racing Team), loro direttissimi inseguitori.
Ieri, la prima gara è stata però una grande delusione per Barone e Morelli, costretti al ritiro per un guasto meccanico; la vittoria è andata a Roberto Lo Piano e Fabio Rasi, portacolori della Tommy Racing, che si sono imposti rispettivamente sui due equipaggi francesi di Avril e Dubouè e di Pascal Caballero e Jessie Berthois.

Oggi invece seconda gara (la 7^ ed ultima del Campionato) è stata dominata da Barone e Morelli; il duo laziale ha chiuso primo al traguardo, nell’ordine davanti all’equipaggio di Avril – Dubouè e a quello di Roberto Lo Piano – Fabio Rasi (vincitore del Trofeo Città di Crotone, riservato all’equipaggio che ha totalizzato più punti nelle due gare crotonesi).

Ai francesi Guillaume Avril e Mickael Dubouè è stato comunque sufficiente chiudere la gara di Crotone con due 2° posti nelle due gare in programma, per conquistare il Titolo di Campioni Italiani Offshore 3000; uno splendido successo per questo forte equipaggio transalpino.
Argento tricolore a Barone e Morelli; medaglia di bronzo all’equipaggio Lo Piano- Scaramal – Rasi. Per la cronaca, da segnare il quarto posto assoluto (con 919 punti) del duo francese Caballero – Berthois, che aveva vinto il titolo di categoria lo scorso anno.

Il prossimo appuntamento con l’Offshore nel calendario 2014 sarà quello laziale di Terracina, dal 9 al 12 ottobre, in occasione del Campionato Europeo della classe 3/C.

Classifica Finale C.I. Offshore 3000 stagione 2014 (prime tre posizioni):
1. Avril Guillaume – Dubouè Mickael, p.2500;
2. Barone Alessandro – Morelli Lorenzo, p.1752;
3. Lo Piano Roberto – Scaramal Piero – Rasi Fabio, p.1019.

Foto: Alberto Paccagnella

Leggi anche:

  1. Motonautica: a Crotone le ultime due tappe del Campionato Italiano, a Ibizia tappa del Mondiale UIM-ABP, Offshore ed Endurance V1
  2. Campionato Italiano Offshore 3000: sfida per il titolo Italia – Francia
  3. A Napoli, la 4^ e 5^ tappa del Campionato Italiano di OFFSHORE
  4. I francesi Avril-Dubouè si aggiudicano la seconda tappa del Campionato Italiano di Offshore; nell’Endurance vittorie di Crespi-Procaccini e Longo-Marani
  5. Campionato italiano Offshore 3000: la quinta tappa ad Ostuni dal 22 al 24 luglio

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=23849

Scritto da Redazione su set 7 2014. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab