Home » News, Regate, Sport » Rolex Farr 40 North American Championship 2015: Enfant Terrible-Adria Ferries si conferma secondo

Rolex Farr 40 North American Championship 2015: Enfant Terrible-Adria Ferries si conferma secondo

SANTA BARBARA – Prosegue a Santa Barbara il Rolex Farr 40 North American Championship: anche oggi, nonostante il tardivo ingresso della brezza da sud-sudovest, il Comitato di Regata è riuscito a portare a termine altre tre prove, grazie alle quali la classifica provvisoria conta ora su un totale di nove regate valide.

A guidare la classifica è sempre Flash Gordon 6 (Jahn-Larson, 4-6-3). Il team campione del mondo di Chicago 2012 ha visto ridursi il vantaggio nei confronti di Enfant Terrible-Adria Ferries in virtù della buona progressione del team di Alberto Rossi, secondo a tre lunghezze dal battistrada.

Il Farr 40 dell’armatore anconetano è a sua volta incalzato da Struntje Light (Schaefer-Bruni, 2-4-5), che deve difendere la terza posizione dal ritorno di Plenty (Roepers-Hutchinson, 6-1-1), oggi protagonista grazie a un doppio bullett.

Fuori dai giochi che contano appare Estate Master (Hill-Williams, 3-2-10), quinta forza di una classifica che si compone di quindici equipaggi.

Domani, al fronte di condizioni meteo che si annunciano simili a quelle leggere di questi giorni, il Rolex Farr 40 North American Championship, ultimo evento del Farr 40 International Circuit, giungerà a conclusione con la disputa delle ultime due regate. In ogni caso non potranno essere date partenze dopo le 14 locali (le 23 italiane).

Terminato l’impegno di Santa Barbara, l’Enfant Terrible Sailing Team farà rientro in Italia, in attesa di tornare in Califoria per il Rolex Farr 40 World Championship, previsto a Long Beach tre il 24 e il 27 settembre. Sarà questo l’apputamento che chiuderà la stagione del team di Alberto Rossi, sino ad ora vincitore di tutte le manifestazioni cui ha preso parte nel corso di questo 2015: una serie di successi valsi la conquista con tre giornate di anticipo del Farr 40 International Circuit e dell’ORCi World Championship di Barcellona.

In California a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries, in regata sotto il guidone del New York Yacht Club, sono impegnati Alberto Rossi (timone), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Giovanni Cassinari (randista), Claudio Celon (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Carlo Zermini (freestyler), Daniele Fiaschi (pit), Roberto Strappati (albero), Alberto Fantini (comandante/prodiere). L’attività del team è coordinata dal coach Marchino Capitani, sail designer per conto di North Sails.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=31747

Scritto da su Ago 22 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab