Home » News, Regate, Sport » CONCLUSA A MELBOURNE LA TAPPA DELLA COPPA DEL MONDO DELLE CLASSI OLIMPICHE

CONCLUSA A MELBOURNE LA TAPPA DELLA COPPA DEL MONDO DELLE CLASSI OLIMPICHE

MELBOURNE – Si è conclusa a Melbourne, in Australia, la prima tappa della Coppa del Mondo delle classi olimpiche 2016, evento che quest’anno ha pagato, in termini partecipazione, la presenza della maggior parte degli equipaggi olimpici a Rio de Janeiro per le sessioni di allenamenti a meno di un anno dai Giochi Olimpici e per la Copa dei Brasil (al via martedì prossimo).

Dopo che ieri erano stati definiti i vincitori delle classi paralimpiche, oggi è stata la volta delle classi olimpiche, con la disputa delle Medal Races che sono state portate a termine in condizioni di vento medio-leggero.

Questi i leader di ogni classe: 470 uomini (5 barche) Conway-Conway (AUS); 470 donne (4 barche) Smith-Ryan (AUS); 49er (10 barche) Beck-Simpson (NZL); 49er FX (3 barche) Lloyd-Elks (AUS); Finn (3 barche) Oliver Tweddel (AUS); Laser Standard (35 barche) Colin Cheng (SIN) con Giovanni Coccoluto, unico italiano in regata, al quinto posto dopo aver chiuso la Medal Race in sesta posizione; Laser Radial (20 barche) Ashley Stoddard (AUS); RS:X donne (6 tavole) Johanna Sterling (AUS); Formula Kite (5 tavole) Florian Gruber (GER).

Il prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo delle classi olimpiche a Miami, in Florida, dal 23 al 30 gennaio 2016. Nel frattempo, come già anticipato, i migliori equipaggi delle classi olimpiche (e delle classi di interesse giovanile) scenderanno in acqua nella baia di Guanabara, a partire da martedì 15 e fino a domenica 20, per la Copa Brasil de Vela, l’evento di punta di questo intenso anno pre-olimpico che si avvia alla conclusione.

Foto: Jeff Crow/WorldSailing

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=34693

Scritto da su Dic 13 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab