Home » Italia, News, Regate, Sport » La Flotta Sarda J24 riparte con la seconda tappa del Circuito Zonale

La Flotta Sarda J24 riparte con la seconda tappa del Circuito Zonale

La manifestazione è valida anche come selezione zonale per il Campionato Mondiale.
La vittoria di giornata ad Aria Fondazione di Sardegna della LNI Olbia

Calasetta-Con tre belle ed impegnative regate è ripartito il Circuito Zonale della Flotta Sarda J24: “Dopo l’annullamento della prima tappa di Porto Torres, causa pandemia, è ripresa con la seconda tappa il circuito zonale della flotta Sarda dei J24-ha spiegato il Capo Flotta J24 Marco Frulio, timoniere di Ita 443 Aria Fondazione di Sardegna – La manifestazione, organizzata a Calasetta dalla LNI Sulcis, è valida anche come selezione zonale per il Campionato Mondiale.


L’evento è iniziato con il briefing nel quale si è ricordato la recente scomparsa del Presidente nazionale della Classe J24, Fabio Apollonio, dedicando a Lui un minuto di silenzio.
Subito dopo le consuete operazioni di varo gli equipaggi si sono diretti sul campo di regata dove l’efficiente Comitato di Regata, presieduto da Enzo Aru, è magistralmente riuscito a far disputare tre prove con condizioni non facili. Il vento, infatti, ha soffiato da sud-est con intensità mai inferiore ai 20 nodi e spesso ha toccato i 30 nodi.


Le condizioni hanno messo a dura prova gli equipaggi che però, anche se un po’ affaticati, sono riusciti a portare a terra le imbarcazioni senza alcun danno e con i visi tutti sorridenti. “Ci siamo divertiti tantissimo”, è la frase che si continuava a sentire quasi fosse un mantra, ma è vero che non ci poteva essere una ripresa dell’attività migliore: si sono disputate tre prove, Comitato e Circolo Organizzatore sono stati perfetti, non è mancata l’ospitalità post-regata, gli equipaggi si sono divertiti, le condizioni sono state quelle che ogni velista di vanta di poter raccontare. Cosa chiedere di più?”


Grazie a due primi e un quinto di giornata, la vittoria finale è andata a Ita 443 Aria Fondazione di Sardegna della LNI Olbia e timonato dal Capo Flotta Marco Frulio. Seconda posizione, ex aequo a 7 punti, per il J24 Ita 396 timonato da Federico Manconi (CN Oristano 2,4,1 i parziali) e terza per Ita 213 Paco timonato da Luca Mocci (CN Oristano; 8 punti; 4,2,2 i parziali).
Per gli appassionati di J24 l’appuntamento con la Flotta Sarda è fissato per domenica prossima, 16 maggio, con altre tre prove della tappa.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=83289

Scritto da su Mag 10 2021. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab