Home » Italia, News » Lupi: “La riforma dei porti entro metà maggio”

Lupi: “La riforma dei porti entro metà maggio”

Entro metà maggio dovrebbe essere presentata la riforma dei porti italiani. Questo l’auspicio del ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, intervenuto in collegamento telefonico al convegno organizzato alla Camera di Commercio di Milano su “L’eccellenza della logistica italiana in vista di Expo 2015″.

”Bisogna passare dalle parole ai fatti – dice – i tempi non sono più procrastinabili. Spero che a fine aprile,massimo metà maggio,possa essere presentata la riforma”. Secondo Lupi, la riforma delle autorità portuali italiane deve passare attraverso ”la nuova programmazione riguardante grandi bacini logistici. E’ una novità necessaria per adeguarci alla modernità di cui l’Italia ha bisogno.

L’integrazione tra Expo e Logistica è nell’ordine delle cose e dobbiamo cogliere tutte le opportunità possibili per agguantare la ripresa”.

Leggi anche:

  1. Il Pd propone la sua riforma dei porti: sistemi logistici e presidi portuali
  2. Riforma portuale: per il Pd 14 Autorità portuali
  3. PORTI: SERRACCHIANI, META E FILIPPI ILLUSTRANO A LUPI PROPOSTA DI RIFORMA
  4. Porti di Napoli: per Lupi non ci sarà proroga commissariamento
  5. Lupi: “Non più 24 Autorità portuali, ma distretti logistici”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=20826

Scritto da Redazione su apr 8 2014. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab