Home » Italia, News, Regate, Sport » CIRCOLO DELLA VELA BARI: TRIPLETTA DEL CIRCOLO DELLA VELA BARI ALLA PRIMA REGATA NAZIONALE 29ER DI STAGIONE

CIRCOLO DELLA VELA BARI: TRIPLETTA DEL CIRCOLO DELLA VELA BARI ALLA PRIMA REGATA NAZIONALE 29ER DI STAGIONE

Ora si guarda già alla prossima regata in programma a Bari a metà aprile

Inizia con una stupenda tripletta del Circolo della Vela Bari la stagione 29er italiana. Nella prima regata nazionale 29er a Palermo i tre equipaggi del Circolo della Vela Bari erano gli unici pugliesi in Sicilia tra i 45 provenienti da tutta Italia a cui si sono aggiunti i due della Repubblica Ceca. E hanno infatti dato filo da torcere a tutti gli altri equipaggi riuscendo a far sventolare un solo guidone sul podio finale. Al termine delle regate il primo posto è stato di Alfonso Palumbo e Domenico Palumbo, il secondo di Marco Corrado e Gianluca Capezzuto, e il terzo da Claudia Quaranta e Carlo Vittoli.

Accompagnati dal loro istruttore, Giordano Bracciolini, i ragazzi hanno regatato per la prima volta sotto la direzione dell’organizzazione del neonato Circolo velico Sferracavallo, di cui è socio e direttore tecnico Francesco Bruni, timoniere di Luna Rossa Prada Pirelli.

Sei, alla fine, le prove portate a termine dai 47 iscritti. Dopo le prime regate la classifica era molto corta e questo ha messo non poca pressione sugli atleti pugliesi che già al termine della seconda giornata dominavano la classifica. Determinati a non mollare per un solo istante il loro obiettivo, i portacolori del CV Bari sono riusciti alla fine a conquistare l’intero podio.

“Sono davvero contento per loro e per il lavoro che stanno facendo. Si stanno allenando con tanta determinazione e la differenza sul campo sta proprio in questo nelle loro motivazioni – commenta il coach Bracciolini -. Ora, finiti i festeggiamenti, dobbiamo guardare avanti e non perdere di vista i nostri obiettivi, consapevoli del buon lavoro che stiamo facendo. Un ringraziamento va anche al preparatore atletico Giuseppe Carabellese che sta lavorando molto bene con noi, e naturalmente a tutti i dirigenti che con la loro fiducia ci fanno operare con serenità. Questo di Palermo è stato un bel test per la nostra squadra”.

La prossima tappa sarà Bari dal 16 al 18 aprile e i giochi si faranno ancora più duri per i baresi che da un lato avranno il vantaggio di regatare sulle acque di casa, ma sconteranno il ruolo di favoriti e troveranno tra i competitor anche altri agguerriti equipaggi baresi.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=82056

Scritto da su Mar 8 2021. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab