Home » Eventi, Italia, Nautica, News, Trasporti » RICERCA, INNOVAZIONE, FORMAZIONE, INTERNAZIONALIZZAZIONE E SVILUPPO. LE IMPRESE IN PRIMO PIANO

RICERCA, INNOVAZIONE, FORMAZIONE, INTERNAZIONALIZZAZIONE E SVILUPPO. LE IMPRESE IN PRIMO PIANO

Saranno annunciati i primi dati dell’indagine condotta da Demopolis sulle opportunità di mercato nel turismo, diporto e settore ‘green’. I principali convegni e workshop promossi e organizzati dal Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana e da Navigo al Versilia Yachting rendez-vous

 

Ricerca, innovazione, formazione, internazionalizzazione e sviluppo sono i temi di approfondimento dei convegni di settore promossi dal Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana e da NAVIGO all’interno del Versilia Yachting Rendez-vous in programma a Viareggio da giovedì 9 a domenica 12 maggio a Viareggio.

Nel giorno dell’inaugurazione (giovedì 9 maggio) sarà approfondito il tema degli investimenti della nautica in Toscana, uno dei motori di traino per l’economia della regione con una tavola rotonda a cui prenderanno parte la Regione Toscana, Toscana promozione, imprese artigiane, aziende, cantieri navali e enti di finanziamento.

Il calendario degli appuntamenti entrerà nel vivo nel corso della giornata di venerdì 10 maggio con B&ST, Broker and shipyard trading. Evento specifico per il mercato superyacht con networking, incontri business mirati tra agenzie e società di brokeraggio e cantieri navali della nautica da diporto per creare sinergia e vantaggi tra due attori fondamentali del mercato del settore yacht e superyacht, sia per quanto riguarda il new business che il refitting n un momento di crescita del mercato di yacht di grandi dimensioni.

Sempre venerdì 10 maggio, sarà in programma il workshop proposto da Marine Automation sulla sicurezza della navigazione e le problematiche di interferenze elettromagnetiche e della power quality a bordo con la presentazione di una nuova tecnologia sulla compatibilità elettromagnetica. Altro appuntamento della convegnistica (ancora venerdì 10 maggio), l’incontro con Retic (Rete Transfrontaliera Sistema di incubazione nuove imprese) – “Nuovi modelli di sviluppo in rete” dedicata all’ingresso di nuove imprese e start-up nel mondo della nautica e dello yachting.

L’evento clou di sabato 11 maggio, sarà il convegno “Fabbisogni occupazionali e di servizi nel settore della nautica” con l’anticipazione dei primi dati dell’indagine condotta da Demopolis su Action, progetto comunitario sulle opportunità di mercato nel turismo, diporto e settore ‘green’ organizzato dall’istituto di ricerca in collaborazione con NAVIGO e i partner del programma Marittimo Italia-Francia.

Altro incontro, sempre in calendario per sabato 11 maggio, è il convegno “Future & Technology: Il mare che vorrei”, patrocinato dall’associazione WISTA (Women’s International shipping and training association), presente in 40 Paesi con oltre 3.000 socie che persegue la formazione, l’arricchimento professionale, la solidarietà e le capacità imprenditoriali incentrate sullo sviluppo della leadership e dell’empowerment femminili.

In chiusura di giornata (sabato 11 maggio), l’incontro promosso dalla storica associazione internazionale dei marittimi Propeller e il workshop del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) orientato al supporto nell’innovazione e nella ricerca offerto alla Pmi dall’ente.
La manifestazione è organizzata da Fiera Milano con il supporto del partner strategico di Nautica Italiana, in collaborazione con il Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana, con il sostegno e il supporto di Regione Toscana, Toscana Promozione e Comune di Viareggio, con il patrocinio del Comune di Forte dei Marmi, Comune di Lucca e Comune di Pietrasanta, della Camera di Commercio di Lucca e da Lucca Promos.

Leggi anche:

  1. QUALITÀ E INNOVAZIONE ALLA TERZA EDIZIONE DEL VERSILIA YACHTING RENDEZ-VOUS
  2. YARE 2019: IN AUMENTO GLI INCONTRI TRA COMANDANTI E IMPRESE
  3. Campania-Liguria: intesa su ricerca, innovazione, fondi Ue per i porti
  4. 1001VELAcup 2016: 10 anni di ricerca, formazione, innovazione e design nautico
  5. Ricerca e innovazione nel settore navale: i risultati dei progetti OpenSHIP e Porte Tagliafuoco Innovative

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=60851

Scritto da Redazione su mag 6 2019. Archiviato come Eventi, Italia, Nautica, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab