Home » Italia, News » Venezia Terminal: 33 milioni di euro di fatturato nel 2015 (+1,7%)

Venezia Terminal: 33 milioni di euro di fatturato nel 2015 (+1,7%)

VENEZIA – Venezia Terminal Passeggeri SpA, società che dal 1997 gestisce il Porto Passeggeri di Venezia, ha chiuso il 2015 con un fatturato di 33.374.000 (+1,7% sul 2014). L’utile netto è stato di 3.165.000 (+23,49%). Sono stati fatti investimenti per 1,6 mln tra cui il completamento del sistema di copertura per la consegna dei bagagli e una nuova area di sosta che hanno permesso di mantenere quel livello di fidelizzazione legato alla qualità del servizio erogato necessario a contrastare il potenziale calo di traffico.

Tali risultati sono stati raggiunti con un adeguamento delle tariffe motivato dal completamento dell’ infrastrutturazione della Marittima e dall’ampliamento dei servizi offerti, nonché con un contenimento dei costi. Tutto ciò malgrado la perdita di 40.000 crocieristi sul 2014, che salgono a 160.000 persi dal 2013, dopo l’introduzione dei limiti di navigazione e la autolimitazione del tonnellaggio a 96.000 ton. praticata dalle compagnie. Per Sandro Trevisanato, presidente di Vtp, “tale situazione ha generato un maggior numero di toccate salite di 37 unità da parte di navi di minor tonnellaggio che hanno comportato per Vtp un notevole sforzo organizzativo, con revisione delle procedure operative e un potenziamento sia delle infrastrutture, che dell’operatività delle banchine”.

“Il Porto Crociere di Venezia ha quindi registrato una sostanziale tenuta, ma la situazione dovrebbe essere risolta a livello governativo al più presto, perché vietando l’accesso alla maggior parte delle nuove navi, Venezia rischierebbe di ospitare quelle meno recenti e tecnologicamente meno avanzate con una progressiva marginalizzazione del terminal lagunare” con una ricaduta “su tutto l’indotto occupazionale ed economico collegato alla crocieristica”.

Leggi anche:

  1. Porto di Venezia: investimento di 1,5 milioni di euro per il Fresh Fruit Corridor
  2. Porto di Venezia: chiuderà 2015 a quota 1,6 milioni di croceristi
  3. Porto di Venezia: 600mila euro per ampliare Terminal Rinfuse
  4. Porto di Venezia: 12 milioni di euro da Ue per Autostrade del mare con Grecia
  5. Porto di Venezia: terminal offshore costerà 2,1 miliardi di euro

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=39989

Scritto da Redazione su lug 12 2016. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab